venerdì 11 febbraio 2011

Speri Della Chiesa Jemoli (Try Ku Kumer) I NOSTRI BUONI VILLICI e VILLICI MILIONARI 2


La prima edizione de I NOSTRI BUONI VILLICI fu edita a puntate, nelle colonne del “ Cacciatore delle Alpi “, un settimanale di ampia diffusione nel varesotto. Speri Della Chiesa Jemoli ne fu il fondatore, il 5 febbraio1893, il proprietario e il direttore. Il nome viene da quello della brigata di volontari, agli ordini del Garibaldi, che combatté , nel corso della seconda guerra di indipendenza, nella Lombardia settentrionale. A questa edizione seguirono le due edizioni, del 1896 e 1902, per i torchi dello stampatore varesino “ Maj & Malnati “.

I VILLICI MILIONARI furono impressi per la prima volta, in calce ai I NOSTRI BUONI VILLICI, nel 1922 dalle Arti grafiche varesine.

Nel 1955, il Rotary Club di Varese, con la prefazione di Lino Oldrini, ripubblicò i NOSTRI BUONI VILLICI unendo alcune poesie tratte da i “ Vers… de Lira “ e altre poesie inedite.

Nel 1955, il Rotary Club di Varese, con la prefazione di Lino Oldrini,
ripubblicò i NOSTRI BUONI VILLICI unendo alcune poesie tratte
da i “ Vers… de Lira “ e altre poesie inedite.


La famiglia bosina, nel 1970, a cura di Luigi Ambrosoli, da alle stampe la quarta edizione dei NOSTRI BUONI VILLICI e la seconda dei VILLICI MILIONARI

La famiglia bosina, nel 1970, a cura di Luigi Ambrosoli, da alle
stampe la quarta edizione dei NOSTRI BUONI VILLICI e la
seconda dei VILLICI MILIONARI





Altri libri di Storia locale varesina sono elencati e descritti all’indirizzo:


Altri libri in vernacolo sono elencati e descritti all’indirizzo:

Nessun commento:

Posta un commento