martedì 19 aprile 2011

Simone e Guido Rolla IL GIOCO DELLA VITA Edizioni Albatros





Simone e Guido Rolla IL GIOCO DELLA VITA Edizioni Albatros



Ho conosciuto Simone e Guido Rolla, il “Duo Rolla”, in una tarda mattinata primaverile, davanti a un caffè, un cappuccio e una pasta.

Sono due fratelli, non proprio gemelli, ma solidamente legati, oltre che dalla simpatia e dal buon umore, anche dalla passione per la scrittura e da moltissime altre contingenze, come: l’abitazione, la carriera, il corso di studi, il lavoro e molto altro che vogliono tenere segreto.

Autori di un libro, scritto a due mani.

La partenza sono una infinità di foglietti e appunti, annotati e raccolti per lungo tempo, i primi risalgono agli anni del liceo, assieme hanno dato una struttura e così è nato il loro primo libro.

Il titolo, un poco abusato, rispecchia non poco gli autori, che nello scorrere della conversazione si sorreggono e sconfiggono a vicenda, creando un “gioco di vita“, basato sulla complicità e la reciproca crescita.

Leggere queste pagine, scorrevoli e piacevoli, permette di trovare moltissimi spunti di riflessione, di guardare la quotidianità da un nuovo punto di vista, a volte molto lontano dal comune sentire, altre volte più vicino al quotidiano.

Come si fa rubare la vita agli esseri umani in cambio di cibo, del letto e della macchinetta. Mentre fino a ieri pensavo che mi avessero fatto un piacere a darmi un lavoro “ o ancora “ Non vi è stato concesso di godervi del cibo solido e nutriente della vita e cioè il lavoro, il gioco, il divertimento, le risate, la compagnia della gente, i piaceri dei sensi e della mente. Vi è stata somministrata una droga chiamata approvazione, apprezzamento, attenzione .. siamo assuefati da droghe chiamate successo, prestigio, potere   “ e ancora su argomenti come la fede, l’amore, la morte, il tempo, la finzione e molto altro.

I fratelli Rolla, con il loro scritto, hanno realizzato un messaggio diretto a chiunque, portatore di serenità. Composto da riflessioni, aneddoti e brani selezionati dalle opere di poeti, santi e filosofi.







IN ACCORDO CON LA LEGGE 22/04/1944 NUMERO 633, CONSOLIDATA NEL 2008, SULLA PROPRIETA’ INTELLETTUALE, L’INTERO CONTENUTO DI TESTI, IMMAGINI E SUONI PUBBLICATO IN http://maremagnumeu.blogspot.com/ E’ PROPRIETA’ PRIVATA, SALVO QUANDO DIVERSAMENTE SPECIFICATO. NE SONO STRETTAMENTE PROIBITI, LA RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, E QUALUNQUE ALTRO USO SENZA ESPLICITA AUTORIZZAZIONE. OGNI ABUSO SARA’ PERSEGUITO A NORMA DELLE LEGGI VIGENTI.

Nessun commento:

Posta un commento