sabato 6 agosto 2011

NIXON PARADE I - ACQUAFORTE ORIGINALE DI ENRICO BAJ



Nixon Parade I è il titolo di un'acquaforte originale di Enrico Baj, stampata nel 1976, in 150 esemplari numerati da 1 a 150, misura 44 x 64 cm.

Riferimenti bibliografici:
Baj, catalogo generale delle stampe originali, Electa, Milano 1986 n. 468 p. 134.



La tecnica dell'acquaforte
L'acquaforte è un'incisione a cavo.  Il colore viene applicato sulla lastra e trattenuto nelle parte scavate della matrice, queste, in stampa, daranno il disegno. Le parti rialzate, dove non rimane traccia del colore, daranno i bianchi.
Prende il nome dal mezzo usato per incidere la lastra. Acquaforte era chiamato, nei periodo antichi,  all'acido nitrico diluito.  Questo elemento, tal volta unito ad altre sostanze, sfruttando la sua qualità di corrosione del metallo, veniva usato per solcare la lastra. 
La lastra è in rame o in zinco, viene ricoperta da una vernice, composta da cera e/o bitume, disposta uniformemente sul metallo e inattaccabile dall'acido della morsura. Il disegno si realizzerà con una punta in acciaio sulla lastra preparata. L'azione della punta, tracciando il disegno sulla lastra, arriverà a scoprire il metallo, permettendone l'azione corrosiva dell'acido nitrico.

IN ACCORDO CON LA LEGGE 22/04/1944 NUMERO 633, CONSOLIDATA NEL 2008, SULLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE, L’INTERO CONTENUTO DI TESTI, IMMAGINI E SUONI PUBBLICATO IN http://maremagnumeu.blogspot.com/ E’ PROPRIETÀ PRIVATA, SALVO QUANDO DIVERSAMENTE SPECIFICATO. NE SONO STRETTAMENTE PROIBITI, LA RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, E QUALUNQUE ALTRO USO SENZA ESPLICITA AUTORIZZAZIONE. OGNI ABUSO SARA’ PERSEGUITO A NORMA DELLE LEGGI VIGENTI.

Nessun commento:

Posta un commento